Analisi SEO del sito web: consigli utili per verificare l’indicizzazione

postato in: How To | 0

Se hai un sito web o stai lavorando per ottimizzare il sito web di altre persone, sai quanto è importante analizzare l’indicizzazione del website e la sua posizione in SERP. Per conoscere l’esatta situazione è necessario, quindi, effettuare una verifica con l’analisi SEO del sito web (leggi qui i consigli di Gianpaolo Antonante). Ma come fare per riuscire a ottenere dei risultati veritieri e utili all’ottimizzazione? Ecco alcuni tool online gratuiti da poter utilizzare per avere una scansione reale di ogni pagina del sito con relativa analisi SEO.

Goolge Analytics

Il tool gratuito fornito da Google più utilizzato in assoluto è Google Analytics, un sistema automatico che consente di analizzare ogni singola pagina del sito web, controllando il traffico che avviene quotidianamente o mensilmente. Inoltre utilizzando questo strumento si ottengono molte utili informazioni sui dati di navigazione del sito, tra questi vi sono:

  • Quantificazione delle visite.
  • Fonte da cui giunge il traffico web.
  • Geolocalizzazione degli utenti che visitano il sito.
  • Pagina più visitata.
  • Tempistica di ogni visita.
  • Traccia di ogni eventuale conversazione.

Inoltre fornisce molte altre informazioni che risultano utili per avere un quadro totale delle funzionalità del proprio sito web, dei punti di forza e di quelli deboli su cui operare per migliorare la qualità del sito. Più visualizzazioni, maggiore fatturato, questo è ciò che si deve tenere sempre presente quando si lavoro su un sito di cui si è proprietari o gestori.

Free Seo Analytics Web Gnomes

Si tratta di un tool che consente di ottenere un’analisi SEO del sito web approfondita con la quale ti viene assegnato un punteggio. Con questa valutazione a punti si comprende la situazione di indicizzazione del sito che si sta analizzando, inoltre vengono forniti consigli adeguati per ottenere un miglioramento significativo riguardo la posizione sui motori di ricerca e, di conseguenza, delle visualizzazioni. Il vantaggio di questo strumento rispetto ad altri è soprattutto il fatto che, oltre ad avere sempre a disposizione i dati analitici del sito web direttamente su desktop, si può anche ricevere un pdf contenente un report completo di tutti i risultati.

A cosa serve avere nero su bianco i dati raccolti se posso leggerli sul pc? Sicuramente ti starai facendo questa domanda, la risposta è molto semplice e pratica. Avere una lista di keywords e tutto il resto delle informazioni riguardanti il tuo sito web mese per mese, ti consente di poter consultare i risultati attuali e confrontarli con quelli passati con più facilità. Inoltre puoi avere la lista delle parole chiave sott’occhio in ogni momento anche durante la stesura di un contenuto web.

Conclusione

L’analisi SEO sito web consente di avere ben chiaro il quadro della situazione e comprendere quali sono i miglioramenti da apportare ai contenuti e titoli del sito per aumentare le visite. Si può fare in autonomia o consultando un tecnico specializzato nel settore.