Come pagare bollette più leggere

postato in: Guide Gratuite | 0

In un periodo come quello che stiamo vivendo è importante risparmiare, poiché le bollette a fine mese non sono quasi mai economiche.

Ci sono dei piccoli accorgimenti da seguire per pagare bollette più leggere: dalla scelta della migliore tariffa energetica, al taglio della quantità di gas ed elettricità che utilizzi.

In questo articolo ti daremo alcuni consigli che ti aiuteranno a risparmiare.

Risparmia cambiando fornitore di energia

Se è da un po’ di tempo che non cambi fornitore o tariffa energetica, ci sono alte probabilità che tu stia pagando più del necessario. Dovresti controllare se la tariffa che stai pagando è la più economica tra quelle che offre il tuo fornitore di energia.

Se ti rendi conto che la tua tariffa è molto costosa, ti consigliamo di cambiare fornitore di energia con un nuovo piano tariffario. Alcuni siti come chetariffa.it spiegano come trovare compagnie luce e gas convenienti, dove potrai trovare quello più adatto alle tue esigenze.

Inoltre ti consigliamo di inviare sempre letture regolari dei contatori per mantenere la tua bolletta accurata.

Controlla il tuo termostato

 

Installare e usare comandi per il riscaldamento è un ottimo modo per rendere le bollette più leggere. Essere in grado di regolare il riscaldamento ti consentirà di impostare l’accensione e lo spegnimento secondo le tue esigenze e potrai riscaldare solo le parti della tua casa che effettivamente ne hanno bisogno in quel momento. Inoltre, potrai impostare temperature diverse per le differenti aree della casa e mantenerla ad una temperatura confortevole, senza però sprecare calore.

In commercio ormai si trovano termostati intelligenti, come il T6, che ti consentono di azionare il riscaldamento a distanza tramite Internet, utilizzando il tuo smartphone.

Sostituisci tutte le vecchie lampadine

Se tutte le lampadine della tua casa sono alogene, dovresti cambiarle con le lampadine a LED: queste durano più a lungo e consumano meno. I LED infatti sono lampadine più efficienti dal punto di vista energetico e consumano il 90% in meno rispetto alle tradizionali lampade a incandescenza.

Se le utilizzi già, ricordati sempre di spegnere le luci quando esci dalla stanza e usa la lampadina più adatta per le dimensioni della stanza.

Risparmiare con gli elettrodomestici ad altra efficienza

Se devi sostituire un elettrodomestico vecchio o mal funzionante, puoi risparmiare nella bolletta dell’elettricità scegliendo modelli più efficienti dal punto di vista energetico. L’indicazione visiva dell’efficienza energetica di un prodotto è la sua classificazione: ti consigliamo quindi di acquistare elettrodomestici con classe A+.

Acquistare una nuova caldaia

Più della metà di quello che spendi in energia in un anno è dovuto al riscaldamento. Quindi sostituire una vecchia caldaia inefficiente con una moderna ad alta efficienza energetica, fa una grande differenza per il prezzo della tua bolletta.

Se invece hai già sostituito la tua caldaia, ti consigliamo di assicurarti di usarla in modo efficiente: controlla che i radiatori funzionino correttamente e utilizza il programmatore della caldaia in modo che il riscaldamento si accenda solo quando ne hai più bisogno.

Altri suggerimenti per pagare bollette più leggere

Se hai già messo in atto tutti i consigli precedenti che ti abbiamo dato e vuoi risparmiare nelle tue bollette, vogliamo darti ancora qualche suggerimento.

Per prima cosa ricordati di non lasciare mai i tuoi elettrodomestici in stand-by: essi infatti anche se sono spenti, continueranno a consumare se attaccati alla corrente.

Potresti montare inoltre un soffione a risparmio idrico: questo manterrà la tua doccia molto potente ma allo stesso tempo ridurrà il consumo dell’acqua calda.

Mantieni in funzione lavatrice e lavastoviglie solo quando sono piene e segui le fasce orarie per il consumo dell’elettricità. Inoltre asciuga la tua biancheria all’aperto o su uno stendino invece di usare l’asciugatrice.

Se vivi da solo, potrebbe essere più economico usare una stufa elettrica per la stanza che stai utilizzando, piuttosto che riscaldare l’intera casa e verifica sempre la tua bolletta così da mantenere sotto controllo i tuoi consumi.

Grazie a questi suggerimenti, sarai in grado di rendere più leggere le tue bollette, consumando e risparmiando molto meno.