Interventi più comuni nella manutenzione tratti fognari

postato in: Soluzioni utili | 0

La manutenzione dei tratti fognari è essenziale dove la realizzazione delle reti non è sicuramente delle migliori.

Affinché tu possa evitare disastri ambientali, come nel caso degli ex sindaci nel Casertano (Art. ANSA), è opportuno eseguire periodicamente degli interventi di manutenzione funzionali alla salvaguardia dell’infrastruttura casalinga e di collegamento con i servizi pubblici.

Ma quali sono gli interventi più comuni nella manutenzione dei tratti fognari?

L’autospurgo

Senza ombra di dubbio, tra le attività più ricorrenti per ottenere una manutenzione corretta, c’è l’utilizzo dell’autospurgo. Con questo termine si identifica quel veicolo capace di intervenire sugli spurghi di fosse biologiche e fognature.

Avrai certamente notato l’intervento di un autospurgo nel contesto urbano, con operatori specializzati che grazie a una cisterna molto capiente e un motore predisposto per il funzionamento di idropulitrici ad alta pressione, disostruiscono qualsiasi tipologia di ostruzione fognaria, delle fosse biologiche o dei pozzi neri.

L’autospurgo si occupa non solo di liberare i condotti per ripristinarne il corretto funzionamento, ma anche dello smaltimento e del trasporto nei luoghi certificati.

Sebbene possa sembrarti un’operazione invasiva, in realtà questa tipologia di manutenzione è molto comune e non necessita di tantissime ore di lavorazione. Disostruendo i condotti fognari puoi evitare tutte le potenziali rotture all’impianto oltre che usufruire di un’infrastruttura sempre efficiente.

Le caratteristiche di un servizio autospurgo di qualità

Non tutti i servizi di autospurgo sono identici tra loro, questi possono differire sia nelle modalità di intervento che nella gestione del problema. Quali caratteristiche ricercare in un servizio di autospurgo?

Una delle componenti più importanti da ricercare in un servizio di questo genere è sicuramente l’esperienza dell’azienda di riferimento.

Una società che ha un’esperienza pluriennale garantisce una maggiore affidabilità nell’intervento.

La manutenzione, sebbene possa sembrarti un’operazione scontata, necessita delle giuste competenze per poter essere applicata nel modo migliore possibile, evitando ulteriori problematiche.

Oltre all’esperienza dell’azienda e dei professionisti che ci lavorano, è molto importante che valuti la velocità di intervento.

Moltissime aziende pubblicizzano il loro operato con slogan accattivanti che garantiscono interventi miracolosi in cinque minuti.

Sebbene le tecniche utilizzate e alcuni interventi siano risolvibili in pochi minuti, un servizio efficiente e di qualità non è sicuramente sbrigativo.

La manutenzione, sia ordinaria che straordinaria, necessita di tempi di lavorazione idonei, non fidarti di coloro che pubblicizzano interventi quasi magici.

Preso atto di tali caratteristiche è opportuno valutare anche quelli che sono gli strumenti messi a disposizione dal servizio di autospurgo.

Ritrovarti una persona competente, ma munita ancora di una cassetta degli attrezzi degli anni Quaranta, non è sicuramente sinonimo di aggiornamento. Strumenti all’avanguardia ti permettono di ottenere un risultato finale migliore, oltre che più rapido.

Ultima condizione, ma non meno importante, da valutare è la trasparenza delle tariffe. Prima di scegliere un servizio di autospurgo è opportuno conoscere perfettamente i costi che dovrai sostenere, senza spiacevoli sorprese alla fine della lavorazione. Le tariffe trasparenti sono un ottimo modo per comprendere sin da subito la correttezza dell’azienda di riferimento.

Quando effettuare la manutenzione fognaria

L’idea di effettuare degli interventi di manutenzione alla tua rete fognaria in molti casi potrebbe sorgerti solo quando il danno è particolarmente evidente. Affinché tu possa evitare che l’impianto fognario si deteriori dovresti effettuare la manutenzione con cadenza regolare.

Usualmente le operazioni più comuni per ottenere una manutenzione fognaria ottimale sono: ispezione dei tubi, dei pozzetti e delle reti fognarie, siano queste ultime pubbliche o private. Devi anche evitare potenziali allagamenti delle strade vicino casa e le possibili infiltrazioni con le abitazioni vicine.

Il controllo regolare usualmente viene eseguito ogni anno, ma con infrastrutture fognarie datate è opportuno fare maggiore attenzione.

Affidarsi ai professionisti

Le operazioni di ispezione dei tubi e dei pozzetti puoi anche effettuarle da solo, con un po’ di manualità non è complicato cimentarti in questa tipologia di manutenzione.

Nel caso in cui però il problema fosse di maggiore entità sarebbe opportuno affidarti a dei professionisti. Idraulico Roma di idraulicoroma.com, ad esempio fornisce tali servizi e grazie alla sua consulenza abbiamo potuto redigere questo vademecum

Pronto intervento

Il servizio di pronto intervento per ciò che concerne lo spurgo dei tratti fognari permette di risolvere la problematica legata alla rete fognaria in tempi brevissimi.

Capita di dover ricorrere a dei servizi in emergenza e per tale motivo non si parla più di manutenzione ordinaria ma bensì di manutenzione straordinaria.

In alcuni casi potresti ritrovarti un problema alla rete fognaria nel cuore della notte ed è importantissimo intervenire prontamente per non recare danni alla casa e agli appartamenti vicini.

Riparazione idrauliche

Sebbene la rete fognaria principale sia indispensabile per avere un’infrastruttura ottimizzata, in molti casi potresti aver bisogno di riparazioni idrauliche localizzate.

Trasversalmente un occlusione della fognatura si rende visibile solo quando c’è già un danno importante che si riesce a vedere solo quando il problema fuoriesce da rubinetterie, flessibili, sifoni, termosifoni e altri elementi in casa.

Se a seguito di una riparazione idraulica il problema non è risolto allora si dovrà optare per un intervento sul tratto fognario.

Caldaie e scaldabagni

Anche l’impianto di riscaldamento in maniera indiretta risente di alcuni problemi quando si verifica un’occlusione importante alla fognatura. Come spiegato nel paragrafo precedente, purtroppo si riesce a capire la causa solo quando c’è un danno di entità grave.

Conclusioni

Gli interventi più comuni nella manutenzione dei tratti fognari usualmente sono identificabili nell’ispezione dei tubi e soprattutto nella pulizia dell’infrastruttura principale, sfruttando l’autospurgo.

Sebbene possa sembrarti un’operazione banale, una manutenzione di qualità ti permette di ottenere un impianto sempre funzionante e molto più longevo.

Evitare che ci siano perdite e ostruzioni è indispensabile per non compromettere l’integrità della tua casa e di quella dei vicini.